18 Agosto 2019
[]
foto gallery

11/03/2018 BM8 SPOLETO - DEL NERA 2-1

BM8 Spoleto
Bm8 Spoleto: Cagnazzo; Bartoli (24´st Montesi), Proietti Filippo, Falchi; Murasecco, Prudenzi, Ricci (36´st Ammenti), Lilli (38´st Proietti Gabriele); Donati (40´st Sivori), Troka, Marceddu. A disposizione: Settimi, Pasini, Petrioli. Allenatore: Loretoni.
Del Nera: Sorato; Primavera (31´st Petrarca), Romagnoli, Fabiani, Sabatini; Ajazi, Laurenti, La Penna (3´st Pieri), Mariani; Settimi (37´st Amenta), Testarella (15´st Faveri). A disposizione: Cianchi, Nardocci, Anetrelli. Allenatore: Mancini.
Arbitro: Sig.ra Cannizzaro della Sezione di Foligno.
Marcatori: 8´pt Donati (B); 45´pt Ricci (B); 45´st Troka (B) (autogoal).

Vittoria difficile oggi al Comunale per la Bm8 Spoleto, che si è imposta per 2-1 sul Del Nera, una compagine bisognosa di punti per uscire dalla "melma" dei play-out che ha dato filo da torcere all´undici spoletino, dimostrando di non meritare affatto la penultima posizione in classifica. Assenze importanti in casa Bm8: mister Loretoni deve fare a meno degli infortunati Paciotto, Cesari, Zepponi e dello squalificato Rustani. Prima del fischio d´inizio viene ricordato con un minuto di silenzio Davide Astori, difensore e capitano della Fiorentina scomparso domenica scorsa a soli 31 anni. Brivido in avvio per i locali: al 2´ Cagnazzo sbaglia l´uscita venendo anticipato da La Penna sul primo palo, il quale riesce a trovare lo spazio per calciare colpendo però la parte esterna della rete. Tuttavia i ragazzi di mister Loretoni non si demoralizzano e all´8´ trovano il vantaggio con Donati, che servito da un cross spiovente di Prudenzi dalla distanza, riesce ad addomesticare la sfera e a superare in velocità due uomini per poi trafiggere l´incolpevole Sorato con un rasoterra angolato ed imprendibile. Il Del Nera non sembra accusare il colpo, anzi fa di necessità virtù e si spinge in avanti per recuperare: al 13´ Testarella dal fondo della fascia sinistra mette al centro, Mariani svetta ma spedisce fuori di poco; al 28´ Laurenti ruba palla alla difesa sul fondo della fascia destra, entra in area e da posizione difficile indirizza in porta un rasoterra che diventa facile preda di Cagnazzo; al 30´ infine arriva una monumentale occasione per i narnesi su punizione dalla fascia destra in zona d´attacco: finta di Settimi e battuta di Testarella che scorge Cagnazzo troppo fuori dai pali e decide di provarci, la palla bacia la traversa e finisce in area proprio dove si trova il numero 9 Mariani pronto a colpire in rovesciata; tuttavia l´attaccante ospite centra in pieno un difensore che in tutta fretta allontana il più possibile ovviando al disimpegno. La Bm8 a questo punto si riprende e passa al contrattacco guadagnando prima al 33´ poi al 37´ due punizioni dalla stessa mattonella sulla trequarti: la prima viene calciata ampiamente fuori da Ricci, la seconda invece esce veramente di poco: a batterla è stavolta Prudenzi che mette in area una buona palla, ma nessuno dei suoi compagni riesce a servirsene e la sfera finisce sul fondo. Al 39´ Donati dai sedici metri ci prova con un tiro velleitario abbastanza prevedibile, che però coglie impreparato l´estremo difensore avversario che para in due tempi. Alla fine i ripetuti attacchi dei padroni di casa portano i loro frutti: al 45´, dopo un´azione corale da manuale del calcio gli spoletini siglano il doppio vantaggio; a dare il via alla splendida manovra è Bartoli, che si invola in contropiede liberandosi di un avversario sulla trequarti con una bella finta, quindi smista per Donati sul limite il quale scarica subito la palla alla sua sinistra favorendo Ricci, che fulmina Sorato con un tiro a mezz´aria che si insacca a fil di palo. Bisogna attendere il 12´ della ripresa per assistere alla prima azione degna di nota: Fabiani su punizione dalla fascia sinistra pesca in area Sabatini il quale gira di testa spedendo di poco sul fondo. Al 19´ arriva un´opportunità colossale per i locali: un fortuito rimpallo in area avversaria favorisce Troka, il quale si avventa sul pallone saltando il portiere in uscita, ma il campo pesante non aiuta il numero 10 spoletino che non riesce a tenere in gioco la sfera, e non può far altro che guardarla sfilare sul fondo. La risposta della compagine ospite arriva due minuti dopo con Pieri, che dal limite dell´area scavalca Cagnazzo con un tiro spiovente che manca di precisione e sfiora la traversa per poi finire fuori. Al 28´ il fischietto folignate concede ai narnesi una punizione dal limite molto generosa: ad incaricarsi della battuta è Faveri, ma il suo tiro colpisce la barriera e finisce in area; segue un´azione concitata ma alla fine la retroguardia casalinga ha la meglio e spazza. La gara prosegue senza grandi acuti fino al 43´, quando Amenta su punizione diretta dalla trequarti calcia fuori di un soffio. Finale al cardiopalma per mister Loretoni ed i suoi ragazzi, che si vedono accorciare il vantaggio allo scadere del tempo regolamentare per una sfortunata autorete di capitan Troka dal limite dell´area piccola, che beffa Cagnazzo nel tentativo di mettere in corner un cross basso pericoloso dal fondo del campo. A questo punto la compagine ospite, galvanizzata dall´insperato goal prova a strappare un pareggio con le unghie e con i denti, approfittando anche del sostanzioso recupero concesso dalla Signora Cannizzaro. Tuttavia la Bm8, seppur soffrendo molto, si chiude in difesa concedendo poco spazio di manovra agli avversari e riesce a portare a casa i tre punti, consolidando l´ottimo secondo posto alle spalle dell´Amerina (prima con 52 punti) e guadagnando terreno sui cugini della Superga e della 4 Castelli, rispettivamente al terzo e quarto posto con 42 e 41 punti.

Da Spoletosport



 
1 2 3 4

gli sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

sondaggi

CENA PAGATA?

scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto

le squadre

Le ultime news da Facebook

Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]