30 Settembre 2020
[]
foto gallery

12/10/2014 M8 SPOLETO - REAL PERUGIA 0-0

M8 Spoleto
M8 SPOLETO: La Bruto, Prudenzi L. (dal 37′st Mengoni), Maulini, Silvioli, Orsolini, Gelmetti, Bajamaj (dal 18′st Battistelli), Agliani, Gjata (dal 25′st Ercolano), Curti, Rustani. A disp.: Battimazza, D´Andrea, Cardinali, Sivori. All. Bencivenga.
REAL PERUGIA: Covarino, Cecchini, Mosconi, Martini, Patta, Remita (dal 35′pt Mandatori), Milletti (dal 19′st Clerini), Gentili, Gallo, Giovagnotti, Giusti. A disp.: Marchetti, Palumbo. All. Clerini.
Arbitro: Sig. Cirillo della sezione di Terni.

Domenica da dimenticare al più presto per la M8 Spoleto di mister Bencivenga, che nel match casalingo con il Real Perugia non riesce a spingersi oltre il pari. Un´occasione sprecata, visto anche lo scivolone de La Castellana, per tenere il passo della Superga capolista, che ora dista tre lunghezze. Manovra di gioco sterile e peso offensivo pressoché nullo i principali motivi della prestazione non certo esaltante degli uomini del patron Tardocchi. Assenti Prudenzi, Cecchetto, Proietti e Trabalza, mister Bencivenga disegna un 4-4-2 con La Bruto tra i pali, linea difensiva composta da Prudenzi L., Orsolini, Gelmetti e Maulini, in mediana Silvioli al fianco di Agliani con Rustani e Bajamaj sulle fasce ed il tandem offensivo composto da Curti e Gjata. Nella prima frazione di gara i padroni di casa gestiscono il possesso palla, cercando di innescare la velocità delle punte, ma la formazione perugina si difende bene e prova a colpire in contropiede. Per assistere al primo tiro in porta bisogna aspettare fino al 40′, quando Silvioli conclude dal limite, trovando la pronta risposta di Covarino, che blocca senza problemi. Allo scadere ci prova invece Maulini dalla distanza, ma l´estremo difensore avversario non si fa sorprendere e devia in corner. Il secondo tempo riparte sulla falsa riga del primo: pochi brividi, poche conclusioni, di certo non una partita affascinante. Al 20′ i padroni di casa protestano col direttore di gara per un presunto fallo di mano in area di Mosconi, reo di aver respinto un tiro di Rustani col braccio, ma il fischietto ternano non ravvisa nulla e fa proseguire. Al 26′ si affacciano in avanti gli ospiti: Gallo si libera di Orsolini con un guizzo e conclude a botta sicura, ma La Bruto respinge. Due minuti più tardi Cecchini devia in rete una punizione di Martini, ma l´arbitro ferma il gioco per off-side. Al 38′ occasione d´oro per la M8 Spoleto: Curti serve in profondità il neo entrato Ercolano, che riesce a superare l´estremo difensore avversario, ma si allunga il pallone sul fondo. Altra opportunità per la M8 al 39′, quando Curti va in progressione dalla sinistra, ma lascia partire una conclusione debole che Covarino blocca facilmente. È l´ultima occasione di un match, in cui la M8 si deve accontentare di un solo punto. Ora testa a domenica prossima con La Castellana, primo derby spoletino stagionale, con le squadre inchiodate entrambe a 11 punti sarà battaglia vera a La Bruna.

Da Spoletosport

gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
sondaggi
CENA PAGATA?
scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto
le squadre
Le ultime news da Facebook
Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account