25 Ottobre 2020
[]
foto gallery

13/03/2016 M8 SPOLETO - ATLETICO MASSA 2-1

M8 Spoleto
M8 SPOLETO (4-4-2): Battimazza; Bonanni, Orsolini (16’st Lattanzi), Palazzi, Gelmetti; Marceddu, Lilli, Prudenzi, Maulini (16’st Agliani); Fontani (32’st Montesi), Rustani. A disp.: Federici, Quirini, Sivori, Cecchetto. All.: Rossi
ATLETICO MASSA (4-3-1-2): Fiacchetti; Marchetti (37’st Valentini), Scassini, Olimpieri, Cardoni; Tavoloni, Cananzi(43’st Mocci), Ramadani; Rossi (30’st Ribeca); Firli, Mari. A disp.: Barcaroli. All.: Mocci
ARBITRO: Dennys Pieretti di Perugia
RETI: al 7’pt (rig) Firli, 28’st Fontani, 30’st Lattanzi



Una partita quasi persa dopo il brutto 1° tempo. Recuperata nella parte centrale della ripresa. Difesa con i denti nel finale con un pizzico di sfortuna per gli ospiti che per il solo fatto di avere giocato in inferiorità numerica per tutto il 2° tempo meritavano forse il pari. Questo però è il calcio e i tre punti vanno alla squadra che nel corso dei 90 minuti ha saputo portare più pericoli alla porta avversaria. M8 Spoleto a metà classifica subisce l’inizio deciso dell’Atletico terz’ultimo della classe. Gioca bene l’Atletico. Firli, Rossi e Mari si intendono a meraviglia e per la retroguardia di casa sono preoccupazioni costanti. Il reparto mediano della formazione di Rossi soffre la maggiore intraprendenza degli ospiti e fatica a servire al meglio le proprie bocche da fuoco. Ne esce fuori un match godibile che ha divertito il poco pubblico presente ma che conferma come anche in questa categoria sia possibile assistere a gare di buon livello tecnico. Parte bene l’M8 Spoleto dopo una fuga sulla destra al 3’ Fontani dalla linea di fondo impegna Fiacchetti in una respinta in angolo. Risponde l’Atletico ed è subito gol. Un tiro in mischia è respinto con il braccio largo da Palazzi. Rigore contestato ma il giocatore spoletino aumenta il volume del proprio corpo e respinge la palla. Decisione dagli 11 metri ineccepibile. La trasformazione è del 42enne Firli ex giocatore di Serie A (Udinese). L’M8 Spoleto cerca subito il pareggio ma il cross di Marceddu dopo una bella sgroppata è parato facilmente dall’estremo ospite. Al 9’ Rustani mette in difficoltà il portiere avversario uscito con un po’ di superficialità su una palla passata involontariamente indietro da Olimpieri. Al 17’ una punizione di Lilli passa poco distante del palo destro di Fiacchetti. Dopo molti tentativi andati a vuoto per un niente, l’Atletico Massa sfiora il pari al 28’. Mari si libera al limite di un avversari, entra in area e solo davanti al portiere chiude troppo l’angolo di tiro e la palla va fuori del 2° palo. Al 31’ annullato un gol a Rossi ma sul triangolo con Mari quest’ultimo è in offside. Risponde l’M8 con una percussione di Fontani chiusa da Prudenzi con un tiro che sfiora il palo. Al 37’ Fontani solo in contropiede vede la sua conclusione respinta dal portiere avversario che esce a valanga. Il tempo si chiude con l’espulsione per doppia ammonizione di Cardoni che in occasione di un contropiede spoletino e nel tentativo di recuperare la posizione, atterra Rustani lanciato da un passaggio di Fontani. Anche questa decisione ineccepibile. Nella ripresa il solito ritmo e al 18’ il match cambia decisamente aspetto. Mister Rossi cambia due giocatori (Agliani per Maulini e Lattanzi per Orsolini). L’M8 cresce nei ritmi di gara e manda in crisi l’Atletico. Al 28’ dopo essersi mangiato un gol a porta vuota, Fontani riceve palla da Rustani e arrivato al limite mette la palla alle spalle di Fiacchetti. C’è solo l’M8 Spoleto in campo e dopo 120 secondi una percussione sulla sinistra di Agliani è chiusa da un cross che accende una mischia davanti alla porta. Lattanzi risolve tutto e mette in rete il gol del sorpasso. L’Atletico si scuote e benché in inferiorità numerica cinge d’assedio la squadra di casa. Il pareggio sembra quasi materializzarsi ma la bravura dei difensori spoletini (oggi con la muta donata alla società dalla Sampdoria – vedi foto), un episodio sospetto su Rossi e un palo clamoroso di Firli a portiere batturo, impediscono alla squadra di Mocci (allenatore giocatore anche lui in campo nel finale) di raggiungere l’obiettivo.

Da Spoletosport
gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
sondaggi
CENA PAGATA?
scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto
le squadre
Le ultime news da Facebook
Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account