30 Settembre 2020
[]
foto gallery

15/3/2017 M8 SPOLETO - DEL NERA 1-0 SEMIFINALE DI COPPA PRIMAVERA

M8 Spoleto
M8 Spoleto (4-3-3): Cagnazzo; Gelmetti, Ferroni, Palazzi, Donati; Montesi, Lattanzi (15´st Sivori), Lilli (42´st Locci); Bajamaj, Marceddu (36´st Agliani), Troka. A disposizione: Rossi, Prudenzi, Ferretti. Allenatore: Rossi.
Del Nera (4-4-2): Scanni; Petrarca, Romagnoli, Anetrelli (29´st Galeotti), Ajazzi; Tirafili, Caripoti (8´st Gallo), Lionetto, Pellicelli (22´st Capenna); Boccoli, Traditi. A disposizione: Bernardi, Massaccesi, Proietti, Paris. Allenatori: Petrarca e Mancini.
Arbitro: Sig. Agrò Daniele della sezione di Terni.
Marcatori: 33´pt Troka (M8).
Note: espulsi al 30´st e al 35´st un dirigente e un accompagnatore ufficiale del Del Nera; al 25´ Bajamaj (M8) sbaglia un calcio di rigore; al 41´st Lilli (M8) si infortuna gravemente alla spalla ed è costretto ad abbandonare il campo.

Il primo atto della semifinale di Coppa Primavera va all´M8 Spoleto, che si impone di misura sul Del Nera del duo Petrarca - Mancini per 1-0. Da segnalare un rigore sbagliato da Bajamaj, le espulsioni di un accompagnatore ufficiale e di un dirigente della fazione ospite e il grave infortunio alla spalla subìto dal centrocampista spoletino Andrea Lilli nei minuti finali della gara. Si parte subito con la giusta cattiveria e determinazione, per buona parte del primo tempo le due squadre si studiano a vicenda a centrocampo e le azioni degne di nota non sono molte, nonostante il ritmo incalzante dal quale nascono veloci ripartenze e numerosi capovolgimenti di fronte. La situazione si fa più interessante al 29´, quando Troka dal fondo della fascia sinistra entra in area, si porta sul primo palo ed effettua un retropassaggio troppo potente sul quale nessuno arriva, sprecando così la prima vera occasione da rete della gara a portiere battuto. Tuttavia passano solo quattro minuti e lo stesso Troka si invola in contropiede, riceve un bel filtrante e portatosi sul limite spedisce in porta una rasoiata che l´estremo difensore ternano devia con la punta delle dita, colpisce quindi il palo destro ed infine si insacca. Sullo scadere della prima frazione di gioco assistiamo ad una grande azione personale del numero 9 spoletino Bajamaj, bravo a dribblare con maestria tutta la retroguardia avversaria, ma una volta arrivato davanti a Scanni si divora il goal del raddoppio centrando in pieno il portiere ospite. L´ultima azione è di marca ternana: Boccoli calcia una punizione molto potente dai sedici metri beccando la barriera e permettendo alla difesa di allontanare. La ripresa si apre con una clamorosa svista arbitrale: al 7´ Marceddu in posizione di fuorigioco evidentissima riceve una bella palla e avanza fino ad entrare in area, ma arrivato a tu per tu con Scanni si lascia ipnotizzare e l´estremo difensore ospite può deviare in corner il suo tiro. Al 14´ è il Del Nera a rendersi pericoloso grazie ad una bella punizione di Boccoli, che dalla trequarti cerca con uno spiovente l´incrocio destro dei pali trovando però un Cagnazzo pronto a bloccare. Al 23´ è ancora la fazione ospite ad attaccare, ed in occasione di un´azione concitata in area Tirafili calcia in acrobazia impegnando il numero 1 di casa in una difficile parata in tuffo. Al 25´ Troka viene atterrato in area da un difensore; per l´arbitro è rigore netto. Sul dischetto si presenta Bajamaj che calcia con poca sicurezza alla destra di Scanni, il quale intuisce la traiettoria e salva la propria rete con facilità. Sul successivo corner battuto corto Marceddu mette in mezzo un cross rasoterra deviato appena da Donati che per sua sfortuna non riesce ad insaccare. La partita da questo istante in poi si fa sempre più accesa: l´arbitro mostra il cartellino giallo a gran parte dei giocatori in campo ed arriva ad espellere per proteste un dirigente e un accompagnatore ufficiale della compagine ospite. Al 41´ il ternano Capenna fallisce incredibilmente un´occasione più unica che rara per riacciuffare il pareggio: la difesa locale liscia una palla vagante che il numero 15 ospite è lesto a recuperare, ma disturbato dall´uscita di Cagnazzo spara la palla di gran lunga fuori dal campo. Un minuto dopo il solito Boccoli calcia una punizione diretta da circa venti metri ma anche stavolta Cagnazzo gli nega il goal. Finisce dunque 1-0 la gara di andata tra M8 Spoleto e Del Nera; gli spoletini avrebbero potuto capitalizzare meglio le numerose azioni ghiotte che hanno creato per tutta la partita, mentre la squadra capitanata da Petrarca e Mancini ha da recriminare un arbitraggio che lascia parecchio a desiderare e la clamorosa occasione fallita a portiere battuto al 41´ del secondo tempo. Ad Andrea Lilli vanno i migliori auguri di pronta guarigione da parte della redazione di Spoletosport.


Da Spoletosport
gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
sondaggi
CENA PAGATA?
scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto
le squadre
Le ultime news da Facebook
Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account