18 Settembre 2020
[]
foto gallery

20/03/2016 POZZO - M8 SPOLETO 1-1

M8 Spoleto
MARCOL POZZO: Santucci, Picchiandano, Storti, Ricci, Caprini, Scassini, Pazzaglia, Angelelli, Giovannetti, Badini(dal 40’st Di Masi), Cerquiglini.
M8 SPOLETO: Battimazza, Bonanni, Gelmetti, Palazzi, Orsolini, Prudenzi(dal 6’st Proietti), Agliani(dal 25’st Montesi), Lilli, Rustani, Lattanzi, Maulini(dal 39’st Sivori). A disp.: Marinelli, Mengoni. All. Rossi Roberto.
Arbitro: Sig. Lorenzo Ministrini (sezione di Foligno).
Reti: al 8’st Proietti, al 13’st Caprini
Note: espulso al 8’st Scassini(P).

Magro bottino per la M8 Spoleto di mister Rossi, che raccoglie soltanto un punto nella trasferta di Pozzo. Di certo non una prestazione brillante quella della formazione spoletina che, in superiorità numerica per gran parte della ripresa, dopo essere andata in vantaggio, commette un’ingenuità difensiva su calcio piazzato, concedendo di fatto l’1-1 ai padroni di casa, che sfruttano l’occasione, per poi difendersi con ordine sino al triplice fischio finale. La prima occasione del match è sui piedi di Rustani al 20′ ed è clamorosa: scatto in profondità sul filo del fuorigioco dell’attaccante spoletino, che sbaglia incredibilmente la conclusione calciando, da due passi, addosso all’estremo difensore avversario. Ci prova al 25′ Maulini che, servito splendidamente da un lancio di Prudenzi, tenta la conclusione dal vertice sinistro dell’area, ma non trova lo specchio della porta. Al 45′ è Prudenzi a sfiorare la rete del vantaggio su calcio di punizione, ma è bravo Santucci a neutralizzare il destro violento del centrocampista spoletino. Si va quindi negli spogliatoi a reti inviolate. Al 8′ della ripresa Rustani, lanciato a rete, viene messo giù al limite dell’area da Scassini: calcio di punizione ed espulsione per chiara occasione da gol. Così Proietti, appena entrato, porta in vantaggio i suoi, grazie alla decisiva e fortunosa deviazione di un difensore. Partita che, a questo punto, sembrerebbe in discesa per gli ospiti, ma al 13′ l’ennesima disattenzione difensiva permette a Caprini di colpire a botta sicura, solo in area di rigore, ristabilendo la parità. La M8, nonostante la superiorità numerica, fatica a gestire il pallino del gioco, soffrendo probabilmente anche le pessime condizioni del terreno di gioco, e non riesce ad ogni modo a sfruttare le occasioni che capitano in extremis sui piedi di Rustani e di Palazzi. Ora testa al prossimo appuntamento casalingo con l’Athletic Club Bastia.


Da Spoletosport

gli sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

sondaggi

CENA PAGATA?

scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto

le squadre

Le ultime news da Facebook

Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account