01 Ottobre 2020
[]
foto gallery

25/09/2016 M8 SPOLETO - SPORTING ARRONE 0-3

M8 Spoleto
M8 Spoleto: Cagnazzo, Bonanni (1´st Marceddu) Rossi, Gelmetti, Donati, Agliani (20´st Prudenzi), Troka, Montesi (1´st Lilli), Bajamaj, Rustani, Lattanzi. A disp.: Marinelli, Palazzi, Sivori. All.: All. Rossi 
Sporting Arrone: Massarini; Paterni, Pellini (38´st Marini); Campisi, Raccogli, Di Giuli; Arronenzi (31´st Bartoli), Bartoli, Orsi, Peruzzi, Carocci (9´st Marino). A disp.: Listante, Virili, Dionisi, Proietti. All.: Cipriani 
Arbitro: Valerio Piermarini di Foligno 
Reti: 9´pt, 32´pt e 46´pt Orsi 

Tre schiaffi pesanti, quelli subiti allo Stadio Rovero di Campello sul Clitunno da parte della M8 Spoleto. Una sconfitta che non ammette repliche ancor meno scusanti, malgrado il mediocre arbitro Piermarini sia riuscito a sbagliare l´inverosimile. Lo Sporting Arrone si porta via i tre punti assolutamente meritati giocando il calcio più semplice che esista, squadra corta e ripartenze micidiali. Al 3´ Rustani tenta il tap-in ravvicinato su cross dalla sinistra di Lattanzi, ma Massarini è pronto a deviare in angolo. Primo avvertimento per l´M8 viene da una punizione, all´8´, dai 30 mt. calciata da Bartoli che sfiora l´incrocio. E´ il preludio al gol. Bonanni si fa sfilare la palla dal veterano Carocci alla trequarti, l´attaccante confeziona un cross lento che passa davanti agli occhi della difesa spoletina che osserva la palla senza intervenire, per finire sul secondo palo dove il bomber Orsi si fa trovare all´appuntamento per il più facile degli appoggi. L´M8 Spoleto prova a reagire ma le azioni sono confuse, senza geometrie. Cosicché un rilancio dalla difesa di Campisi pesca Orsi in off-side nettamente al di là della difesa avversaria, l´arbitro, lontano dall´azione, non fischia e la punta deposita in rete con un perfetto diagonale. Al 40´ altro arrosto del fischietto Piermarini che annulla un gol a Troka, entrato in area su perfetto assist di Bajamaj, con taglio dietro al difensore. Al 46´ a 10 secondi dal termine, una ripartenza dell´Arrone con lancio lungo a scavalcare tutta la difesa rimasta ancora immobile, viene raccolta ancora da Orsi che replica il diagonale vincente precedente, stavolta in posizione regolarissima, firmando la sua tripletta. Rossi nel secondo tempo prova a scuotere la squadra inserendo Lilli e Marceddu al posto di Bonanni e Montesi. Al 3´ punizione di Bajamaj dal vertice sinistro, un difensore in barriera stoppa con il braccio alto la palla, l´arbitro a 5 metri dice di non aver visto. Pressione sterile dell´M8, con l´Arrone che controlla bene. Da segnalare un palo colpito al 66 da Marceddu su punizione e una clamorosa occasione sprecata da Bajamaj all´42´, solo davanti a Massarini, riesce a colpirlo in pieno. Spoletini irriconoscibili, svuotati e privi di energie mentali. Rossi avrà da lavorare parecchio per far capire a chi, forse, si era illuso di passeggiare nella categoria e che, nel calcio, la "fenomenite" porta a figure barbine come quella di oggi.

Da Spoletosport

gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
sondaggi
CENA PAGATA?
scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto
le squadre
Le ultime news da Facebook
Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account