26 Settembre 2020
[]
news

M8 Spoleto - Cascia 3-1 campionato

01-11-2015 22:32 - Le pagelle di Alessio
Battimazza 7: dopo avere assunto Maulini come motivatore personale, si presenta al campo con una concentrazione talmente elevata che dagli spalti ci si chiedeva quali sostanze avesse assunto la sera prima: forte dei consigli psicologici dati dal compaesano, dimostra sicurezza in più di un'occasione, e verso la fine del primo tempo compie una parata che salva il risultato. Ci si chiede se in realtà non sia scesa in campo una controfigura, specialmente quando nel secondo tempo addomestica un lancio lungo stoppando la palla di petto, e controllando la situazione come un campione navigato. Se avesse parato pure il rigore avrebbe offerto una cena a tutta la squadra, quindi meglio così. PROVVIDENZIALE

Bonanni 6,5: man mano che passano le partite sta acquisendo sempre più sicurezza, grazie anche ai compagni di reparto che garantiscono ottimi appoggi in ogni occasione, in particolar modo Orsolini sui lanci lunghi degli avversari. Riesce a tenere a bada l'esterno del Cascia in maniera ottimale, e in più di un'occasione esce palla al piede come solo pochi riescono a fare: mezzo voto in più per aver messo come immagine del profilo una foto in cui sullo sfondo c'è Battimazza che esce in presa alta e blocca il pallone. ALTRUISTA

Maulini 6,5: poco prima di partire da casa per andare al campo, vede svolazzare delle fattucchiere nei dintorni della sua abitazione, pronte a scagliargli contro maledizioni e fatture di ogni genere: decide di depistarle calando la borsa dalla finestra, ed uscendo dalla porta segreta del bunker al piano terra. Sembrava che tutto fosse andato per il meglio, tant'è che in mezzo al campo è risultato essere uno dei più incisivi: purtroppo per lui sembra che un incantesimo l'abbia colto di striscio, e verso la fine della partita un avversario gli si scaglia contro e lo lancia verso la recinzione, provocandogli fratture ed ematomi esposti. Inveisce giustamente contro lo scellerato, ma l'arbitro viene manipolato mentalmente e lo espelle senza remore. Mezzo voto in più per il programma di allenamenti personalizzato che ha in mente di seguire in questa settimana di assenza forzata dai campi. OCCHIATICCIU

Orsolini 6,5: si presenta al campo dopo una estenuante trasferta ad Ascoli Piceno, giustificandosi dicendo che c'era carenza di personale nel centro Vodafone e che doveva assolutamente andare su a rimpiazzare gli operatori mancanti. Visibilmente provato, inizia la partita soffrendo molto a livello fisico, ma usa la sua infinita esperienza per sventare situazioni pericolose: impeccabile, a tal proposito, la scelta di tempo con cui va a colpire di testa sui rilanci lunghi degli avversari, specialmente nel primo tempo. Nella ripresa impazzisce, ed inizia a prendere a calci chiunque gli passi vicino, avversari compresi: pare che in occasione del rigore abbia fratturato sedici tibie e quattordici femori avversari. KILLER

Gelmetti 6,5: nel primo tempo viene impegnato poco, anche perché dalle sue parti c'è un Maulini in splendida forma, che lo aiuta molto spesso a risolvere situazioni spinose: quando il terzino non ci arriva carica il cannone e spara la palla sulla flaminia, come quando nella battaglia di Trafalgar del 1805 bombardava le imbarcazioni inglesi della Royal Navy. Nella ripresa ha uno scontro aereo con un avversario, in cui da una testata talmente potente che avrebbe mandato all'altro mondo chiunque: il capitano si rialza invece senza affanno, ma lo scontro gli scopre qualche chip, dimostrando a tutti che in realtà è un cyborg e non un essere umano. TERMINATOR

Marceddu 7,5: durante la prima frazione di gioco cerca in tutti i modi di rendersi pericoloso, con alterne fortune ed offensive abbastanza discutibili: tra il primo ed il secondo tempo però lo spirito di Maradona si impossessa del suo corpo, e nella ripresa realizza un gol da cineteca: pare che i difensori avversari siano stati ricoverati nel reparto psichiatrico dell'ospedale di Spoleto, a causa degli innumerevoli capogiri presi durante l'azione del vantaggio. ESUBERANTE

Prudenzi 7: per la prima volta dal 1976 non va a caccia la domenica mattina, giustificandosi dicendo che il giorno prima ha partecipato ad una battuta venatoria nel nuovo Galles del sud, abbattendo trecento rinoceronti, trentasei struzzi e l'ultimo esemplare di Dodo rimasto in vita. Sceso in campo in evidente confusione da jet lag, riesce comunque a sfoderare una buona partita, specialmente nel primo tempo quando tenta di bissare il gol da distanza siderale di domenica scorsa. Purtroppo per lui la traiettoria non è velenosa, ma le urla di giubilo degli oltre settantamila tifosi personali se le prende comunque. BRACCONIERE

Palazzi 6,5: schierato nuovamente titolare, vuole dimostrare a tutti che nonostante avesse smesso di giocare a calcio nel 1885, con un po' di allenamento può essere ancora provvidenziale per le economie della squadra. In mezzo al campo smista palloni con facilità e sicurezza, e per compiacere la ragazza che lo stava seguendo appassionatamente dagli spalti, cerca qualche volta di partire palla al piede: purtroppo per lui la forma fisica è lontana ancora 3 parsec, e c'è da lavorare ancora parecchio. CIVIL ENGINEERING

Proietti 6,5: dopo aver passato il sabato sera in compagnia di losche figure perugine, tutti credevano che si sarebbe presentato al campo in condizioni pietose, come nemmeno Agliani in tutta la sua carriera. Inaspettatamente, però, arriva lucido e preciso, nonostante avesse pranzato nemmeno mezz'ora prima: nonostante la digestione in corso, quindi, riesce a giocare bene e a non protestare con nessun avversario, facendo gridare al miracolo tutti i presenti. SANTO SUBITO

Lattanzi 7: uno come lui è fondamentale per la squadra, sia in fase offensiva che difensiva: si segnalano a tal proposito le scorribande sulla fascia, che provocavano capogiri e malesseri agli avversari, ed i rientri in fase difensiva degni dei migliori esterni in circolazione. Peccato solo per non aver segnato, ma finché c'è Ercolano che la mette dentro stiamo tutti tranquilli. DYNAMIC PASS

Rustani 7: da quando l'Albania si è qualificata per gli europei di Francia, sta cercando in tutti i modi di farsi notare da De Biasi per strappare una convocazione ed essere presente alla manifestazione. Anche oggi dimostra di avere corsa e resistenza fisica, ed in più di un'occasione galoppa da una parte all'altra del campo senza difficoltà. Quando però cerca di calciare in porta, l'aquila a due teste si strappa le penne dalla disperazione. RUNNER

Lilli 7: per una volta sono costretto anche a fare le pagelle di chi subentra, visto che risulta decisivo come Barone ai mondiali del 2006: non fa in tempo a calcare il campo che subito insacca la palla in rete. Pare che l'ultima volta che sia subentrato ed abbia fatto gol, in toscana si praticava ancora la pallacorda. DECISIVO

Ercolano 7: vedi sopra, solo che il suo gol è talmente scandaloso che in molti stanno avanzando una teoria complottistica, secondo la quale lo sbirro sia entrato in campo ed abbia minacciato di arrestare il portiere avversario, il quale non si è opposto minimamente alla conclusione ridicola dell'attaccante dell'M8. Pare che il capitano del comando di Spoleto, per punizione, lo abbia costretto a rasarsi anche i capelli, e ad andare in giro a bordo di una 500 "barbie edition". FILIBUSTIERE



informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.bm8spoleto.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione è necessario effettuare la registrazione al sito (www.bm8spoleto.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi tommytong@libero.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Titolare del trattamento di dati personali è M8 asd, Centro Giovanile Sacro Cuore, Via Marconi 407, 06049 Spoleto e-mail: tommytong@libero.it. Responsabile designato è Tommaso Montioni.

torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio


gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
sondaggi
CENA PAGATA?
scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto
le squadre
Le ultime news da Facebook
Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account