27 Settembre 2020
[]
news

M8 Spoleto - Athletic Bastia 0-1 campionato

15-03-2015 23:56 - Le pagelle di Alessio
La Bruto 6: si presenta al campo con quasi mezz'ora di ritardo, giustificandosi dicendo che gli si era ingolfato il carroarmato, e che non riusciva a partite. Nessun intervento degno di nota, raccoglie solo una volta il pallone in fondo al sacco, dopo un rigore che nemmeno Rocchi in juve - Milan. SFORTUNATO
Maulini 2,5: passa tutta la settimana ad allenarsi nel lancio a mosca, documentandosi su tutti i mezzi di informazione possibili ed interpellando a che i massimi esperti di meccanica quantistica del CERN. Ciò lo porta inevitabilmente a trascurare gli allenamenti, e la prestazione di oggi è talmente imbarazzante che viene preso in giro pure da alcune esponenti della picchi San Giacomo, che passavano per caso al Flaminio. IMBARAZZANTE
Gelmetti 6: nel pre partita delizia tutti con il racconto di quando, ancora giovane, andò ad assistere ad un concerto di Mozart e salvò la vita ad una scalmanata che aveva esagerato con l'assenzio, e che voleva gettarsi dalla platea. In mezzo al campo cerca di portare a casa la pagnotta, ma quando nel secondo tempo inizia a regalare la palla agli avversari ci si rende conto che non è proprio aria. SCIALBO
Orsolini 3: stando a quanto si vociferava in panchina, risulta essere l'unico responsabile della clamorosa sconfitta di oggi, specialmente nel secondo tempo, quando fa più danni di un elefante in un negozio di swarowsky. A fine partita Maulini si scorda le ciabatte negli spogliatoi, e la colpa è sicuramente la sua che non ha anticipato l'esterno destro. DEBACLE
Agliani 1: in mezzo al campo è meno lucido di quando si schiera 7 gin lemon consecutivi al Velvet. In perenne difficoltà, non azzecca una giocata nemmeno al bar. A fine partita gli parte l'embolo fascista, che culmina con insulti ripetuti al direttore di gara, e con il tentato omicidio del suddetto nei pressi del parcheggio. Si prospetta una lunga squalifica, una daspo pluriennale ed una medaglia d'oro ricevuta nei pressi di Predappio. VINCERE, E (NON) VINCEREMO
Prudenzi 5,5: in crisi da astinenza da cerimonie, si vocifera che ieri sera a cena abbia ordinato 2 faraone, 3 tacchini e 4kg di pappardelle, giusto per tenersi in allenamento. Benché il tifo sia al completo, non riesce ad incidere come vorrebbe, specialmente quando potrebbe fare un tiro dei suoi, e non lo fa. Tumbulinu sta pensando di diseredarlo. EMPTY LEVEL
Bonacci 4,5: come per Maulini, la sessione invernale della pesca alla trota lo sfinisce. A differenza del firenzuolese però lui ha l'aggravante di essere un sessantenne nel corpo di un trentenne, e la performance lascia parecchio a desiderare. Nessuno sa per quale motivo sia stato ammonito, e si vocifera che l'ultima volta che abbia preso un cartellino giallo la Germania stava per invadere la Polonia. SCERIFFO
Proietti 3,5: di ritorno da un fantasmagorico concerto di j-ax, paga le conseguenze delle immense fatiche che ha dovuto compiere per farsi strada tra la folla, e portare eroicamente in salvo la ragazza, svenuta a causa di una valigia volante partita da luoghi ignoti. Non azzecca un passaggio nemmeno a 2 cm, perde palla in malo modo, al punto che se oggi avesse fatto il "portaborracce" (come saggiamente sottolineato da qualcuno di firenzuola) forse sarebbe stato meglio. BELLA ZIO
Artan 4: è stato visto verso mezzanotte al bowling, in atteggiamenti sospetti. Pare che stesse organizzando il furto della maserati del presidente avversario, tant'è che durante la partita cerca di distrarre tutti gli spettatori con giocate e tiri inverosimili, in modo da consentire ai complici di forzare l'antifurto satellitare. Purtroppo il colpo non riesce: appuntamento rimandato all'anno prossimo. LUPIN
Curti 4: è stato visto verso le due da Leoni, in atteggiamenti sospetti. Pare che fosse stato colto da improvvisa fame chimica, e che abbia esaurito tutti i cornetti nel giro di dieci minuti. In campo ha evidenti problemi digestivi, e la prestazione ne risente. CHEMICAL
Rustani 4: partita talmente anonima che non so proprio che scrivere. Si segnala solo un gol clamorosamente sbagliato neo primo tempo, che poteva spostare gli equilibri della partita, e che invece ha spostato i piedi del presidente, che per la stizza ha iniziato a prendere a calci il muretto vicino alla panchina, rischiando la morte. INCONCLUDENTE
De Santis 4: entra in campo a disastro ormai compiuto, ma non fa niente per risollevare le sorti della partita. Si segnalano solo 2 lanci di pregevole fattura, che mandano gli avversari a tu per tu con la bruto, e alcuni passaggi ben eseguiti, che mandano in visibilio gli ultras dell'm8. Mezzo voto in meno perché mi ha costretto a fare anche le pagelle dei panchinari. PREPOTENTE
Pasquinelli 5: entra in campo per l'eroica remountada, ma era troppo preso dai discorsi sulla guerra arabo-israeliana che si stavano tenendo in panchina, e la partita passa inesorabilmente in secondo piano. Senza infamia e senza lode, ma la sua presa di coscienza potrebbe valergli il Nobel per la pace. BILL CLINTON
Montesi 6: la sufficienza gliela diamo solo perché l'ultima volta che è sceso in campo prima dell'infortunio faceva ancora i pulcini. Speriamo che il suo fisico di cristallo regga fino alla fine del campionato. FRAGILE
Tardocchi 4: si presenta al campo con la sedia di Steven Hawking, completa di voce meccanica e proiettore per visualizzare gli improbabili schemi da provare su punizione. Dopo 4 risultati utili consecutivi incappa in una sconfitta inaspettata, complice anche un rigore inesistente, ed una prestazione goffa da parte dei difensori centrali. Per la prossima trasferta è pronto il treno "grandi malati di Lourdes". STREGATO



informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.bm8spoleto.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione è necessario effettuare la registrazione al sito (www.bm8spoleto.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi tommytong@libero.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Titolare del trattamento di dati personali è M8 asd, Centro Giovanile Sacro Cuore, Via Marconi 407, 06049 Spoleto e-mail: tommytong@libero.it. Responsabile designato è Tommaso Montioni.

torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio


gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
sondaggi
CENA PAGATA?
scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto
le squadre
Le ultime news da Facebook
Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account