24 Settembre 2020
[]
news

M8 Spoleto - Palazzo 1-2 campionato

10-04-2016 22:46 - Le pagelle di Alessio
Battimazza 2: come i gol presi oggi, in altrettanti minuti di gioco. Si presenta al campo ben motivato, forte delle sue mirabolanti gesta in campo motoristico, e ottimamente galvanizzato dalle performance che il prototipo da lui progettato sta maturando nel corso del tempo. Partita pressochè perfetta fino al novantesimo, quando decide di disintegrare la sua prestazione in maniera agghiacciante: fulminato sulla punizione del pareggio, regala la vittoria alla squadra avversaria lisciando clamorosamente un tiro centralissimo. Quando cerca di giustificarsi tirando in ballo l’effetto Magnus, Cecchetto lo fraintende con il noto gelato Algida, ed inizia a prendere a morsi il pallone. ALLUCINATO

Gelmetti 6,5: dopo aver passato tutta la settimana a combattere con un problema muscolare, si reca sul monte olimpo dove il suo collega Efesto gli forgia un adduttore ed un ginocchio in titanio purissimo, con cui riesce a scendere in campo e dare lezione ai novellini che gli capitano a tiro. Intervistato a fine partita, confessa che all’alba dei suo 567 anni forse sia il caso di appendere le scarpette al chiodo, per poi rimangiarsi le parole e continuare fino alla fine dei tempi. IRON PAUL

Orsolini 8,5: dopo aver passato i post allenamenti degli ultimi 27 anni a provare le punizioni, supportato da un tenacissimo Battimazza, gli si presenta l’occasione del riscatto quando verso la fine del primo tempo c’è da calciare una punizione, ed il tiratore scelto Proietti è a Città di Castello a fare immersioni in piscina. Si presenta dinnanzi alla palla con una aggressività inaudita, e calcia una punizione magistrale, talmente ben fatta che il portiere decide di tuffarsi dalla parte opposta. Purtroppo per lui la giornata non verrà ricordata per la sua pregevole esecuzione, poiché l’estremo difensore dell’M8 decide di andare in vacanza a meno di 4 minuti dalla fine dell’incontro, regalando la vittoria agli avversari. PIRLO

Palazzi 7: si presenta al campo dopo che, a causa di problemi motoristici irrisolvibili, è costretto a chiedere un passaggio in macchina a chiunque passasse per le zone di San Giacomo. Pare che non ricevendo risposta da nessuno abbia creato 6 account tra Uber e Bla Bla Car, ma che alla fine sia stato costretto a venire al campo in bicicletta. Nonostante queste avversità di carattere logistico, in difesa è uno dei più arcigni, specialmente quando si tratta di spazzare la palla in tribuna o sulla flaminia: da segnalare inoltre un pregevole disimpegno in fase difensiva, dove con inaudita tecnica riesce a liberarsi di un avversario e a passare la palla a Gelmetti. ESUBERANTE

Bonanni 6,5: dopo aver passato tutta la settimana a spiegare a amici e compagni che quello presente sugli spalti 7 giorni fa non era Serse Cosmi ma suo padre vestito in maniera ineccepibile, si presenta al campo ben conscio che dalle sue parti se la dovrà vedere con l’ennesimo pelato, e che per non soccombere dovrà fare affidamento a tutta la sua esperienza maturata nel corso di questa stagione. Riesce come sempre a tener testa alle scorribande avversarie, ma con un portiere del genere non basta. ARREMBANTE

Maulini 7: schierato per l’ennesima volta in una posizione diversa, oggi viene collocato davanti alla difesa, a raccordare le manovre con il centrocampo ed all’occorrenza a sganciarsi in avanti. Forte di una forma fisica ben sopra alla media, temprata grazie agli allenamenti potentissimi a cui si sottopone nel corso della settimana, è grazie a lui se per gran parte della partita si corrono pochi rischi: onnipresente, lotta su tutti i palloni ed ha il merito di “cucire” gli strappi tattici che si creano nel corso del match. SINGER

Montesi 6,5: da quando suo padre è stato assunto da Bartolini e viene visto continuamente in diverse parti della penisola, ha il compito di gestire tutti gli affari di famiglia, avendo quindi poco tempo da dedicare agli allenamenti. Tuttavia, anche a causa della totale assenza del centrocampo titolare, causata da strappi improvvisi, squarci colossali nei fondoschiena e master tenuti in Val D’Aosta, trova comunque posto nella formazione iniziale: forte della fiducia datagli dal mister, è autore di una dignitosissima partita, condita da ottime giocate e chiusure ineccepibili. Mezzo voto in più per aver quasi rischiato la morte in area di rigore, a causa di una gomitata ai limiti dell’arresto.

Sivori 7: come la maglia che indossa, o come i kg di vesciche che ha accusato alla fine della gara. Schierato meritatamente titolare per aver sempre preso parte agli allenamenti, e per non aver mai gettato la spugna, è autore di una prestazione eccezionale, che almeno nella prima frazione di gioco non ha fatto rimpiangere per nulla le assenze sarde. Nella ripresa gli inizia a bollire l’acqua, e la guarnizione della testata rischia di bruciarsi in più di un’occasione: quando la madre sugli spalti inizia a temere per l’incolumità del suo erede, il mister decide che è ora di sostituirlo, facendogli prendere una meritatissima standing ovation da parte degli oltre 65000 spettatori presenti al Flaminio. LEGGENDARIO

Agliani 1+0: come il numero di maglia indossato scandalosamente oggi, come i tunnel che è riuscito a fare da inizio campionato, o come il tasso alcolemico che aveva giovedì all’uscita dal cantiere 21. Schierato in campo con una maglia che non gli appartiene, si monta la testa fin dal riscaldamento, dove prova dei numeri con il pallone che hanno come risultato solo delle bordate di fischi da parte di tutti i presenti. In mezzo al campo riesce a combinare qualcosa di utile, ma i tempi in cui faceva la differenza sono ormai un antico ricordo. MORBO DI PUPPENATS

Lattanzi 5: come gli euro spesi ieri sera in contraccettivi, forte delle mirabolanti avventure amorose che hanno fatto da sfondo al suo sabato sera. Si presenta al campo visibilmente provato, anche a causa degli spazi angusti in cui è stato costretto ad esercitare l’attività amatoria: se nella prima frazione di gioco è in grado di tenere il ritmo, anche a causa della sua giovane età, nella ripresa gli sforzi fisici della sera precedente si fanno sentire, al punto che verso la fine della partita non riesce nemmeno a sollevare le gambe da terra. ROCCO LATTACCI

Rustani 6,5: qualcuno mi spieghi come sia possibile che riesca a correre ininterrottamente per 90 minuti, dopo che per tutto il weekend è protagonista di rapine, sparatorie e sequestri di persona che sfiancherebbero chiunque. Pare che la sua straordinaria forma fisica sia maturata quando, da ragazzino, si è fatto a nuoto tutto il canale di Otranto, e che sia giunto in Puglia senza l’ausilio del gommone. SWIMMING POOL(IZIA)

Marinelli 9: come i minuti che ha giocato in mezzo al campo, sostituendo un Agliani ormai in riserva e prossimo alla morte. Schierato in difesa, cerca di arginare le incursioni avversarie facendo ricorso alla artiglieria pesante fornita dall’esercito: purtroppo per lui non riesce a caricare in tempo il cannone 90/53 Mod. 1939 che si era portato da casa, e gli avversari riescono a vincere. COMANDANTE




informativa sulla privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.bm8spoleto.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di acquisto, richieste di registrazione è necessario effettuare la registrazione al sito (www.bm8spoleto.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi tommytong@libero.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è Titolare del trattamento di dati personali è M8 asd, Centro Giovanile Sacro Cuore, Via Marconi 407, 06049 Spoleto e-mail: tommytong@libero.it. Responsabile designato è Tommaso Montioni.

torna indietro leggi informativa sulla privacy  obbligatorio


gli sponsor
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
sondaggi
CENA PAGATA?
scaduto il 24-09-2016
[]
• sono pienamente d´accordo
• mi sembra esagerato, propongo 5 €
• l´idea non mi piace affatto
le squadre
Le ultime news da Facebook
Gli ultimi post dalla nostra pagina Facebook
[icona ]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account